Licenziamento illegittimo

La Cassazione Civile, con sentenza n°3917 del 26/02/2015, ha confermato la decisione dei giudici del merito che ritenevano illegittimo il licenziamento di una reggente di un ufficio postale che aveva praticato una certa negligenza contabile, in quanto tale provvedimento risulta sproporzionato rispetto all’illecito provato.
Le sanzioni disciplinari irrogate al lavoratore devono essere proporzionate all’infrazione commessa.