COSAP – istanza per autotutela

Si riporta una vicenda di addebito di canoni per occupazione del suolo pubblico (effettuato dal Comune di xxxxx ) a fronte del quale lo Studio ha deciso di perseguire una strategia di “comunicazione” verso l’Amministrazione. Nel caso di specie i canoni, che non erano dovuti ab-origine, erano invece pretesi dal Comune in quanto, nel frattempo la pretesa si era cristallizzata.

Il contribuente avrebbe dovuto per tempo impugnare gli atti asseritamente legittimi.

Lo Studio ha analizzato i termini inerenti la prescrizione che debbono intendersi non solamente operanti nei confronti del contribuente/cittadino (si prescrive il diritto alla impugnazione), ma altresì operanti a fronte delle pretese dell’Amministrazione. Difatti il credito deve essere periodicamente ribadito e nuovamente notificato alla controparte; pena la perdita del diritto alla riscossione.

Studio Gatto Barbaranelli

Istanza presentata

Posted in News, Tributario-Legale.